<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
venerdì 03 dicembre 2021 | 07:19
 Nr.11 del 14/05/2007
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Gardone V.T.
 Lumezzane
 Attualità
 Viaggi e Turismo
 Sport
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





''La Mia Solidarietà''
Il libro voluto dall’AIDO di Gardone V.T. sarà distribuito a tutte le famiglie degli studenti coinvolti e sarà un ricordo gradito per un importante lavoro svolto nell’età più bella, a testimonianza futura dell’importante ruolo educativo della scuola


  



  



  


In occasione delle Giornate Nazionali della Donazione sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica ed il patrocinio del Ministero della Sanità e delle Celebrazioni, Il Gruppo A.I.D.O. “Monica Giovanelli” di Gardone V.T. per il
30° Anniversario della fondazione 1977-2007, ha organizzato due giornate
d’incontri nel corso delle quali all’Oratorio San Giovanni Bosco di Gardone V.T., domenica 6 maggio scorso, sono stati premiati alcuni studenti dell’Istituto Comprensivo Statale di Gardone V.T. coinvolti dall’Aido per favorire la diffusione degli ideali della donazione e della solidarietà umana, per stimolare una ricerca interiore che è sfociata in elaborati liberi che sono stati raccolti e premiati.

L’idea nasce nel 2006 dalla necessità di lavorare intorno ad un progetto che,
coinvolgendo i giovani, avesse un risultato a medio-lungo termine sicuramente proficuo.
È ormai da tutti riconosciuto che la cultura della donazione degli organi, la disponibilità
all’ascolto e l’attenzione ai bisogni del nostro prossimo, si basano sul riconoscimento da
parte delle società civili di valori comuni e radicati nella personalità dell’individuo.
Ogni società cerca di trasferire alle generazioni successive i valori in cui crede e le
tradizioni che fanno parte del proprio bagaglio culturale attraverso la scuola, gli oratori, gli educatori.
Uno dei compiti statutari dell’A.I.D.O. - Associazione Italiana Donatori di Organi Tessuti e Cellule - è proprio la diffusione degli ideali della donazione affinché il prelievo ed il trapianto degli organi diventino una prassi comune negli ospedali ed una terapia risolutiva per migliaia di persone che da essi attendono una speranza di vita o una vita migliore.
Da anni crediamo che la scuola sia la prima occasione di trasferimento dei nostri ideali e
di informazione sulle problematiche sociali e legislative legate ai trapianti.
Grazie alla sensibilità del Prof. Richiedei Direttore dell’Istituto Comprensivo Statale di
Gardone V.T. e degli insegnanti tutti siamo riusciti a stimolare l’attenzione di oltre mille
studenti che hanno ascoltato, pensato, realizzato lavori sulla solidarietà, primo dei valori
legati alla donazione.
Abbiamo coinvolto circa 1100 alunni stuzzicando il loro interesse consegnando loro due
opuscoli, “la storia del corallo” per i più piccoli e “Vichi e il pellicano” per i più grandi; gli incontri sono stati completati con la visione di una video cassetta fornita dall’A.I.D.O.
Con la Prof. Rosaria Prandini abbiamo spiegato ai ragazzi che la Solidarietà è un valore
personale riconoscibile in tutte le società organizzate e che riscontriamo nella vita
quotidiana, aiutando un compagno, i genitori, una persona anziana ma che in futuro potrà essere elemento per dare la nostra adesione alla donazione degli organi.
Abbiamo riscontrato un entusiasmo enorme ed un risultato sorprendente, per alcuni giorni nelle famiglie gardonesi non si è parlato d’altro che della Solidarietà e dell’A.I.D.O..
Le risposte degli studenti sono state pronte ed entusiasmanti e le opere realizzate hanno
messo in difficoltà gli esaminatori ed anche noi data l’enorme mole di elaborati ricevuti.
Sono stati selezionati i lavori più significativi e sono stati raccolti in un libro che riunisce le scuole e le singole classi, da cui si evince la grande sensibilità degli studenti in un lavoro di gruppo che li ha coinvolti profondamente.


Per il Gruppo AIDO di Gardone V.T. “Monica Giovanelli”
Presidente: Luigi Bernardelli
Vice Presidente: Cesare Giovanelli


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca