<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
venerdì 03 dicembre 2021 | 07:34
 Nr.11 del 14/05/2007
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Gardone V.T.
 Lumezzane
 Attualità
 Viaggi e Turismo
 Sport
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Il poker del “Giglio”
A Como “Il Giglio” qualifica quattro atlete alla fase interregionale conquistando due primi posti con Beatrice Vivaldi


   Federice (da sx), Beatrice, Laura, Dalila, Isabella


La seconda prova del campionato Regionale di ginnastica ritmica, svoltasi recentemente nel Palazzetto di Como, ha permesso di stilare la classifica lombarda definitiva consegnando i passaporti per l’accesso alla fase Interregionale, allorché le ginnaste qualificate dovranno scontrarsi con le colleghe delle squadre piemontesi e liguri.
La prima giornata prevedeva le gare del campionato di Categoria nel corso delle quali le ginnaste devono gareggiare con quattro attrezzi ed ottiene la qualificazione alla fase successiva l’80% delle partecipanti per ogni fascia; nella seconda giornata le ginnaste gareggiavano nel campionato di Specialità dove la classifica viene stilata per ogni singolo attrezzo ed accedono all’interregionale solamente le prime tre classificate.
Sabato Il Giglio, nelle gare di Categoria, era rappresentato dall’Allieva Testa Melanie, che, confermando l’8° posto della prima prova ha ottenuto la qualificazione alla fase successiva, e dalla Junior Federica Mensi, anche lei qualificatasi, dalla quale ci si aspetta un grande Interregionale perché la vera Federica non è quella vista a Como in classica “giornata storta”.
Non era invece presente, a causa di un infortunio, la Junior Isabella Romano che si è comunque qualificata all’Interregionale grazie al 5° posto della prima prova; ora speriamo nel suo recupero perché, come negli anni passati, sarà una sicura protagonista della prossima fase.
Domenica, dopo una “levataccia” (ore 5.00!) , alle 8.30 è scesa in pedana la Junior Laura Zampedri, classe ’94, che ha presentato un esercizio con il cerchio ed uno con la palla.
Laura, anche se si è un po’ emozionata con la palla, dove nella prima prova era giunta 5^, ha collezionato un 7° posto al cerchio, confermandosi all’altezza delle colleghe più esperte, dato che nelle Junior gareggiavano anche le ragazze del ’92 e del ’93; sicuramente ci sono ottime prospettive per i prossimi anni.
Nel pomeriggio è toccato alla Senior Beatrice Vivaldi difendere i colori della squadra triumplina.
Beatrice voleva confermare i due magnifici podi conquistati nella prima prova, ma doveva anche fare i conti con la frattura del dito che si era procurata proprio in quell’occasione.
Dopo 15 giorni di “stecca” aveva potuto allenarsi con gli attrezzi solamente una settimana, ma la ragazza “bionica” di Villa Carcina non si è curata di quell’handicap e, come ormai è solita fare, ha strabiliato i propri tifosi e la propria allenatrice andando a vincere sia la gara con le clavette che quella con il nastro, risultando, nella somma delle due prove, la migliore a livello regionale nella categoria Senior.
Ora Melanie e Federica (19-20 maggio) e Beatrice dovranno affrontare le forti ginnaste liguri e piemontesi.
Per accedere alla finale Nazionale Melanie e Federica dovranno classificarsi fra le prime cinque della propria fascia d’età, mentre Beatrice per qualificarsi dovrà necessariamente salire sul podio.
Alle meravigliose ginnaste bresciane va il nostro “in bocca al lupo” e speriamo presto di poter raccontare da queste pagine il loro accesso alla finale del Campionato Italiano.


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca