<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
giovedì 18 ottobre 2018 | 04:46
 Edizione del 21/09/2015
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Speciale ''CACCIA''
 Gocce di storia
 Speciale "SETTEMBRE INZINESE"
 Armando Dolcini
 Associazione Artigiani
 Radio Vera
 Attualità
 Carta sprecata
 Sport
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Associazione Artigiani
Carrozzieri: “Ristabiliti i diritti dei cittadini su Rc auto”
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



Associazione Artigiani
( VERSIONE TESTUALE )

«Il Parlamento ha restituito alle imprese di carrozzeria la libertà di esercitare la propria attività e ai cittadini il diritto di scegliere il proprio carrozziere di fiducia».

Simone Filippini, rappresentante provinciale dei Carrozzieri/autoriparatori dell’Associazione Artigiani, commenta con soddisfazione le modifiche recentemente approvate dalle Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera ad alcuni aspetti riguardanti la riforma della Rc auto contenuti nel Ddl Concorrenza.

«È stato ripristinato - spiega Filippini - il principio in base al quale gli assicurati hanno diritto ad ottenere il risarcimento per la riparazione a regola d’arte del veicolo danneggiato, avvalendosi di imprese di autoriparazione di propria fiducia. Inoltre, le linee guida per la riparazione a regola d’arte verranno definite con un accordo tra le Associazioni nazionali del settore dell’autoriparazione, l’Associazione nazionale delle imprese assicurazioni, sentite le Associazioni dei consumatori.

«Si tratta – aggiunge Enrico Mattinzoli, presidente dell’Associazione Artigiani - di un importante e concreto sviluppo positivo della battaglia che Casartigiani, congiuntamente a tutte le organizzazioni dell’artigianato sta conducendo ormai da tempo contro il rischio, contenuto nella riforma della Rc auto, di mettere fuori mercato le carrozzerie indipendenti, rendendo di fatto obbligatorio il risarcimento "in forma specifica", vale a dire far riparare il veicolo incidentato dalle officine di carrozzeria convenzionate con l’assicurazione».

«Ora ci auguriamo – conclude Filippini - che le modifiche approvate nei giorni scorsi siano confermate dall’Aula della Camera e nel successivo passaggio al Senato. Ne va del futuro del settore dell’autoriparazione in cui operano 119.000 imprese, con 240.000 addetti. Di queste, 57.224 imprese sono imprese di carrozzeria e di riparazione meccanica che danno lavoro a 159.738 addetti. Sono altresì lieto che il progetto “Patto 2058”, definito congiuntamente alle altre organizzazioni bresciane, stia avendo un importante sviluppo sia in termini informativi, visto che la pagina Facebook dedicata ha già più di 5000 like, che in termini propositivi».


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca