<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
lunedì 23 aprile 2018 | 17:08
 Edizione del 17/11/2016
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Gocce di storia
 Armando Dolcini
 Associazione Artigiani
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Spesometro e liquidazioni
In arrivo dal 2017 due nuovi adempimenti: spesometro trimestrale e liquidazioni IVA telematiche Le modifiche proposte da Assoartigiani
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



Spesometro e liquidazioni
( VERSIONE TESTUALE )

Dal 2017 l'art 4 del DL 193/2016 introdurrà due nuovi adempimenti a cadenza trimestrale sui quali Assoartigiani sta studiando proposte di modifica in sede di conversione in legge. Il primo adempimento riguarderà l'invio telematico dello spesometro e cioè l’elenco dei dati delle fatture emesse/acquisti/bollette doganali da effettuarsi in modo analitico cioè singola fattura, e non più la somma delle fatture del medesimo cliente/fornitore.
Le date previste per i quattro invii saranno il 31/05-31/08-30/11-28/02.
Non è attualmente previsto alcun tipo di esonero.
Il secondo adempimento riguarda invece l'invio telematico della liquidazione IVA del mese/trimestre a prescindere dal fatto che la liquidazione risulti a debito/credito/zero. Le date previste per i quattro invii sono le medesime previste per lo spesometro.
Saranno esonerati i contribuenti forfettari e minimi.
A fronte di questi nuovi obblighi verranno soppressi i seguenti adempimenti telematici:
1) Comunicazione annuale dati IVA;
2) Comunicazione black list;
3) Modello intra.
L’Associazione Artigiani, attenta alle esigenze dei suoi associati e del mondo artigiano in generale, si sta adoperando fattivamente per far sì che in sede di conversione in legge del decreto vengano apportate due importanti modifiche: la riduzione della periodicità delle comunicazioni e l’estensione a tutti i soggetti contribuenti del credito di imposta che attualmente è riconosciuto in Euro 100,00 solamente per i contribuenti con volume d’affari 2016 inferiore ai 50.000,00 Euro.


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca