<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
sabato 22 gennaio 2022 | 07:09
 Edizione del 16/12/2016
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Gocce di storia
 Armando Dolcini
 Associazione Artigiani
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 CareDent
 Carta sprecata
 Spettacoli
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Valtrompia & Bielorussia
La relazione annuale del Comitato Accoglienza Bambini Bielorussia e dintorni presieduto da Evelina Sanzogni
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



Valtrompia & Bielorussia
( VERSIONE TESTUALE )

Ricordiamo la bella serata di accoglienza a Villa Glisenti nel Comune di Villa Carcina, organizzata dall'associazione AVIS e dal Gruppo Alpini locale, i quali hanno dato il benvenuto ai bambini bielorussi provenienti da zone tuttora contaminate, ospiti anche quest’anno nelle famiglie valtrumpline. Presenti il Sindaco Geraudini con il vicesindaco Cadei ed assessori, il sindaco Lancellotti di Gardone V.T. accompagnato dalla vicesindaco Concari ed assessori, i quali avevano momentaneamente interrotto la Giunta per portare il loro saluto. Amministratori ed organizzatori intervenuti hanno sottolineato la visibilità e la serenità delle famiglie che accolgono, segno che a fronte dell'impegno e di costi sostenuti c'è un ritorno, su se stessi, da benessere interiore; tutto ciò deve essere visto come esempio importante per la comunità a nome della quale hanno ringraziato.
Non sono mancati i ringraziamenti fatti da Tatiana, accompagnatrice, interprete delle famiglie bielorusse, ricordando che il bene offerto ai minori non si conclude con la loro partenza, che avviene sempre con qualche lacrimuccia reciproca, ma rimarrà per sempre segno indelebile nel cuore dei ragazzi e delle loro famiglie.
La presidente ha ringraziato prima di tutto i collaboratori che rendono possibile e meno gravoso il progetto, poi l'associazione AVIS ed il Gruppo Alpini di Villa Carcina che da vent'anni danno il benvenuto in festa. Dopo l'arrivo dei tedofori AIDO, rinfresco in terrazza e film nel parco offerto dagli organizzatori ed amministrazione.

Il Comitato ha scelto per gli ospiti una giornata a Leolandia. Mentre i piccoli alla prima esperienza visitavano la Minitalia per conoscere il nostro paese in miniatura, gli altri ormai pratici, sono corsi nella zona giochi e divertimento.

Altrettanto animata ed interessante la festa dell'arrivederci a Nave, nella sede della Cooperativa Futura, con il vicesindaco Virna Vischioni, in rappresentanza dell'amministrazione, che porgendo un piccolo omaggio ha salutato con un abbraccio ogni bambino, ringraziando le famiglie ospitanti, promettendo attenzione al progetto dell'accoglienza. Nel saluto finale l'accompagnatrice, ha rinnovato ringraziato alle famiglie italiane ricordando che questo periodo estivo è stato e sarà un bel ricordo ed esperienza sociale nella vita dei bambini.

Punti di ritrovo per arrivi, partenze e riunioni del Comitato nella parrocchia S. Andrea di Concesio, nella cui comunità ospitale è nota l'attenzione dell'amministrazione. .
Alla partenza dell'autobus verso l'aeroporto non sono mancati baci, abbracci e lacrime reciproche con promesse di ripetere l'esperienza.

Concludiamo l'anno sociale ringraziando i membri e collaboratori del Comitato
senza i quali difficilmente si muoverebbe il nostro progetto. Ovviamente tutto ciò è possibile grazie alle famiglie che con spirito di volontariato ed accoglienza hanno aperto la propria casa a bambini che, per loro sfortuna e senza colpa, sono nati in ambiente inquinato dall'uomo.
Per l'anno prossimo viene rinnovata la proposta di:
- Verificare il rinnovo dell'esperienza e trovare nuove famiglie ospitanti;
- Mantenere i contatti con i bambini ospitati e le loro famiglie;
- Verificare se i bambini ospitati, o da ospitare, siano tra le famiglie più bisognos;e
- Raccogliere fondi per diminuire il costo del biglietto aereo e dei trasporti;
- Organizzare un viaggio in Bielorussia con finalità umanitarie, di incontro con i bambini ospitati e la loro famiglia bielorussa e conoscere famiglie bisognose.
Il Comitato si ritiene soddisfatto dell'esperienza, ringrazia per la Vostra collaborazione, l'impegno ed i suggerimenti. Ovviamente ci auguriamo il proseguimento dell'esperienza.

Comitato di Accoglienza
Bambini Bielorussi Valtrompia e Dintorni

La Presidente
Evelina Sanzogni


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca