<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
lunedì 18 giugno 2018 | 07:41
 Edizione del 16/05/2017
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Associazione Artigiani
 Rotary Club Valtrompia
 MISS & MISTER VALTROMPIA 2017
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Spettacoli
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





INDAGINE CONGIUNTURALE 2o SEMESTRE 2016
I dati raccolti dalle aziende artigiane della provincia di Brescia iscritte alla Associazione Artigiani sono stati elaborati dal “Centro Studi di Documentazione e Ricerca Lino Angelo Poisa”.
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



INDAGINE CONGIUNTURALE 2o SEMESTRE 2016
( VERSIONE TESTUALE )

METODOLOGIA del SONDAGGIO

DATA INTERVISTE: 06.03.2017 17.03.2017
OGGETTO DEL SONDAGGIO: Andamento congiunturale 2° Semestre 2016 vs. 1° Semestre 2016
UNIVERSO DI RIFERIMENTO: Artigiani della Provincia di Brescia al 31.12.2016 N° 34.862
CAMPIONE DEFINITO: A due stadi con stratificazione proporzionale di Associati all’Associazione Artigiani (I stadio- N° 14 Circoscrizioni Geografiche della Provincia di Brescia - II stadio- N° 12 Attività Artigianali raggruppate per Codice Ateco)

TIPOLOGIA DELLE DOMANDE

Alle domande è stato richiesto di rispondere attraverso tre modalità AUMENTO – STABILE - DIMINUZIONE
Relativamente al 2° semestre 2016 rispetto al 1° semestre 2016 quale è stato l’andamento e quali le previsioni.
1. Fatturato
2. Costo delle Materie Prime, Servizi e Prodotti da Lei acquistati
3. Prezzi di Vendita Prodotti e Servizi da Lei forniti
4. Mano d’opera occupata
5. Previsioni di Produzione e Fatturato per il primo semestre 2017
6. Tempi di pagamento dei Suoi clienti
7. Previsioni di Investimento Macchinari Attrezzature nel primo semestre 2017
8. Indice di fiducia per il 2017
9. Difficoltà di accesso al credito
10. Difficoltà nel reperire mano d’opera specializzata

SINTESI

L’ analisi dei dati elaborati dal Centro Studi Lino Poisa evidenzia nel 2° Semestre 2016, per quanto riguarda il comparto dell’Artigianato Bresciano, una seppur lieve positiva inversione di tendenza che si configura nell’andamento già in essere nel settore industriale che ordinariamente anticipa gli andamenti congiunturali.
La percentuale media di coloro che dichiarano un Fatturato in aumento è superiore rispetto al semestre precedente salendo dal 19,00% al 23,00% e al tempo stesso la percentuale di coloro che registrano una diminuzione scende dal 35,00% al 30,00%.
Trainano la migliore performance nel 2° Semestre 2016 il settore del TESSILE con il 37,00% e quello della MECCANICA 31,00%, che riconferma il maggior aumento anche in funzione del legame di filiera di subfornitura al comparto industriale legato in prevalenza all’export. Stabile e inalterato per il 47%.
Resta comunque maggiore la percentuale che registra un Fatturato in diminuzione 30,00% rispetto a chi registra un aumento 23,00%.
Il settore con la maggior diminuzione è quello EDILE con il 40,00% che registra un leggero miglioramento rispetto al dato precedente del 45%, confermando un progresso anche sul fronte dei Prezzi di Vendita che passano da una diminuzione per il 39,00% degli intervistati al 26,00%.
La MECCANICA oltre a confermare l’aumento del Fatturato è il Settore che registra un leggero aumento della Mano d’Opera Occupata, prevede Investimenti in Macchinari e Attrezzature e mantiene un positivo Indice di Fiducia per il 2017.

Per quanto concerne il Costo delle Materie Prime e dei Servizi acquisiti dichiarano un ulteriore aumento il 45,00%, Stabile il 51,00% e solo il 4,00% delle imprese segnalano una diminuzione.
Restano Stabili i Prezzi di Vendita di Prodotti e Servizi in media per il 79,00% del campione. In particolare registra una forte diminuzione il settore dell’EDILIZIA per il 39,00%, settore che annota altresì per il 29,00% la peggior Previsione di Produzione per il primo semestre del 2017 e sconta l’aumento dei Tempi di Pagamento per il 41,00%, insieme al Settore LEGNO per il 43,00% degli intervistati.
Per quanto concerne l’Indice di Fiducia per il 2017 è in diminuzione per il 30,00% degli intervistati in aumento per il 19,00% e stabile per il 51,00%.
Riguardo alla Difficoltà di Reperire Mano d’Opera Specializzata i Settori dell’AUTORIPARAZIONE, ELETTRICO, LEGNO e TESSILE sono quelli in cui si manifestano le maggiori problematiche.
Stabili la Difficoltà di Accesso al Credito e quella di Reperire Mano d’Opera Specializzata entrambe per l’83,00% degli intervistati.
Relativamente alle Aree della provincia la Circoscrizione 2 Brescia Ovest registra anche nel 2° Semestre 2016 le migliori performance con Aumento del Fatturato, miglior Aumento dei Prezzi di Vendita dei Prodotti e migliori Previsioni di
Produzione per il 1° Semestre 2017, anche se sconta un maggior aumento delle Difficoltà nel Reperire Mano d’Opera Specializzata.
Di contro anche il 2° Semestre 2016 conferma i dati negativi del Semestre precedente la Circoscrizione 14 Alta Valle Camonica che annota la maggiore diminuzione sia di Fatturato che di Indice di Fiducia per il 2017 nonché le peggiori Previsioni di Investimento in Macchinari e Attrezzature.

CONCLUSIONI

Quanto al Fatturato solo una Azienda Artigiana su quattro nel Secondo Semestre del 2016 dichiara un Aumento mentre una su tre registra una Diminuzione.
Il Costo delle Materie Prime è in Aumento per quasi una Azienda su due mentre restano Stabili i Prezzi di Vendita dei Prodotti così come permane Stabile la Mano d’Opera Occupata i Tempi di Pagamento, le Difficoltà di Accesso al Credito
e quelle nel Reperire Mano d’Opera Specializzata.
Peggiorano per il 1° Semestre 2017 le Previsioni di Produzione e Fatturato nonché di Investimento di Macchinari e Attrezzature.
In Diminuzione l’Indice di fiducia per il 2017 per quasi una Azienda su tre.
Nonostante l’ottimismo manifestato da alcuni commentatori, seppur in presenza di una leggera inversione di tendenza a nostro avviso questa non può essere intesa come inizio di un ciclo positivo consolidato.
Va ricordato infatti che siamo ben lontani dal recupero del 25% di produzione pre-crisi dall’anno 2008.
Inoltre l’attuale situazione va inquadrata nel costante calo delle Imprese Artigiane iscritte alla C.C.I.A.A. di Brescia che erano 38.848 nel 2007 e risultano 34.862 al 31.12.2016 con una diminuzione di 3.987 unità pari ad un decremento del 10,60%.


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca