<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
martedì 16 ottobre 2018 | 18:22
 Edizione del 15/09/2017
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Associazione Artigiani
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Speciale "CACCIA"
 Rotary Club Valtrompia
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





DIEGO ZANOLETTI
via L. Ariosto, 11 - Sarezzo dieghito986@gmail.com 030/8900425 -- 339/8870468
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



DIEGO ZANOLETTI
( VERSIONE TESTUALE )

Una piccola raccolta di piccoli lavori. Questo è "Arte Artica", niente di più e niente di meno, la mia unica speranza è di poter suscitare delle sensazioni vere e sincere nei lettori, solo in quel caso potrò dire davvero che la missione è compiuta, non è questione di gloria o di fama, ma di siforare lo spirito di qualcuno, che magari domani non ricorderà più nemmeno il mio nome... Ma ricorderà qualcosa che ho scritto... E di questo non posso far altro che essergliene grato.

LAVORATORI

L'abitudine ad essere sempre stanchi,
a stare in piedi a suon di caffè,
ad essere sempre presenti,
anche quando non lo si è
veramente.
Il lavoro nobilita l'uomo,
ma chissà come mai
i lavoratori sono tutti plebei,
si sta li fermi ad aspettare
di morire,
come galline
in un pollaio...
Menti a tenuta stagna,
menti che sanno produrre
e lo sanno fare molto bene,
ognuno fa quello che
deve fare,
ciò a cui è più portato,
il suo mestiere...

TRUFFA

"Ho bisogno
di una camera."
Disse il giovane uomo,
l'oste al bancone
chiese:
"Va bene una camera
singola, signore?"
L'altro lo guardò dritto
negli occhi
e disse:
"Voglio farti un indovinello..."
"Mi dica signore."
"Con me ci sono due donne,
una la scopo, l'altra no, chi sono?"

"Ma è ovvio signore, una è
sua moglie e l'altra sua figlia!"
"Sbagliato, una è mia zia,
l'altra mia sorella..."


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca