<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
lunedì 21 gennaio 2019 | 18:55
 Edizione del 15/10/2018
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Armando Dolcini
 MISS & MISTER VALTROMPIA 2018
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Associazione Artigiani
 Rotary Club Valtrompia
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Cooperativa l’Aquilone: ''Abbiamo un sogno: durante noi /dopo di noi''
La Cooperativa l’Aquilone sente il dovere di aggiornare, tutti coloro che in qualche modo hanno contribuito alla realizzazione del nostro progetto, sullo stato di avanzamento dei lavori di ristrutturazione della casa ex Grazioli in Via Zanardelli a Gardone V.T. , destinata all’abitare autonomo di dieci persone con disabilità
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



Cooperativa l’Aquilone: ''Abbiamo un sogno: durante noi /dopo di noi''
( VERSIONE TESTUALE )

Ad oggi sono terminati gli interventi strutturali di rifacimento delle solette e di consolidamento delle murature portanti interne ed esterne, le divisorie interne sono in fase di approntamento negli alloggi, gli impianti relativi alle opere da idraulico e da elettricista, la posa dei falsi telai e dei marmi delle finestre sono in previsione per il nuovo anno.
Il progetto ha subito una variazione importante. La casa “ex Grazioli” ha un accesso unico su via Zanardelli e non ha un cortile che permetta di passare del tempo libero all’aperto. Abbiamo avviato una trattativa con i fratelli Seminati, andata a buon fine, per acquisire un cortile sul retro della casa che stiamo ristrutturando. Il cortile, oltre a dare la possibilità alle persone disabili di poter passare delle ore libere all’aperto, ci permette anche un accesso da Via San Carlo rendendo più facile l’arrivo degli automezzi senza bloccare il traffico come sarebbe avvenuto con il solo accesso da Via Zanardelli. Ringraziamo i fratelli Seminati per la loro disponibilità come ringraziamo, di vero cuore, tutte le persone, le ditte, le associazioni, la Fondazione Cariplo e l’Amministrazione Comunale di Gardone V.T., che con la loro sensibilità e generosità ci stanno aiutando nella realizzazione di questo importante progetto. La previsione di consegna della casa ristrutturata e ammobiliata è per marzo aprile del prossimo anno. Noi pensiamo di poterla inaugurare per Pasqua.
L’intervento darà la possibilità a dieci persone disabili di poter usufruire, dell’ abitazione, nel momento in cui si troveranno senza il sostegno dei loro familliari.

Mentre i lavori proseguono, l’Aquilone ha avviato durante i mesi estivi due importanti progetti di sperimentazione all’autonomia. Il primo, realizzato in accordo con ASST, con i rispettivi Comuni e le famiglie, si chiama Quasi a casa ed è rivolto a due persone con disabilità della Valle: da Giugno hanno iniziato un percorso di allenamento alla vita autonoma che li vedrà impegnati fino al prossimo Dicembre 2018. Cosa significa “allenamento alla vita autonoma”? Le due persone con il supporto di un educatore, vivono esperienze infrasettimanali e negli week end con l’obiettivo di sperimentare “prove” di vita autonoma, apprendendo nuove abilità nella cura di sé, della casa, nel cucinare e nella gestione delle proprie giornate. Gli stessi ospiti hanno partecipato ad arredare la casa e ad acquistare del materiale al fine di avere un senso di appartenenza degli spazi quotidiani. Tutto questo accade nell’appartamento di proprietà della Cooperativa presso il complesso condominiale “Le Torri” a Gardone Val Trompia. Il percorso, finanziato tramite fondi regionali per il Dopo di Noi, non si limita solo alla sperimentazione entro le mura dell’appartamento: è inoltre momento di inclusione sociale, con la partecipazione ad attività e momenti di incontro sul territorio, con vicini di casa, gruppi e associazioni. Anche l’andar a far la spesa diventa un momento di scambio e di conoscenza!

Il secondo progetto riguarda il Centro Socio Educativo della nostra Cooperativa, che da Settembre 2018 sta iniziando a utilizzare l’appartamento per alcune attività diurne anch’esse di allenamento alla vita autonoma: 3 gruppi di ospiti, per un totale di 11 ospiti coinvolti, seguiti da 3 educatori si alternano per alcuni giorni alla settimana nello sperimentare la gestione di una casa: cucinare, lavare, fare i mestieri, pulire... Il nuovo progetto ha raccolto l’entusiasmo di ospiti e familliarii e rappresenta un’occasione per le persone coinvolte di apprendere nuove abilità e di crescere nel proprio essere e percepirsi persone adulte.
La raccolta di fondi prosegue e noi contiamo che altre persone e altre ditte ci diano il loro contributo in modo che entro la fine dei lavori si riescano a raccogliere i 160.000 euro che ci mancano per coprire la spesa. A nome dei Soci della Cooperativa ringrazio tutti coloro che ci hanno dato, e che ci daranno in futuro, un aiuto concreto alla realizzazione di un sogno che sta diventando realtà.
Grazie, grazie di cuore a tutti.

Giuseppe Pezzotti
Presidente Cooperativa “L’Aquilone”


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca