<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
sabato 22 gennaio 2022 | 06:09
 Edizione del 09/04/2019
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Associazione Artigiani
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Gocce di storia
 Armando Dolcini
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Spettacoli
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





BENESSERE FISICO DAGLI ALIMENTI

Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



BENESSERE FISICO DAGLI ALIMENTI
( VERSIONE TESTUALE )

Il cibo influisce anche su quello psichico e il cattivo umore si può combattere a tavola con i cibi antidepressivi, che aiutano a migliorare la produzione di serotonina, a contrastare lo stress ossidativo, e a regolare l’apporto energetico. Ne elenchiamo alcuni.
La frutta secca, se mangiata con moderazione aiuta a contrastare l’invecchiamento. In particolare, noci, mandorle e arachidi.
Il pesce grasso come: Il salmone, tonno, sardine e pesce azzurro in generale sono ricchi di omega-3. Contengono una buona percentuale di vitamina D utile per assimilare il calcio. La stessa vitamina D si trova anche in alcuni alimenti come il tuorlo dell’uovo.
Lo yogurt è un prodotto caseario ad alto contenuto di calcio consigliato soprattutto per le donne più inclini a soffrire di sbalzi d’umore causati dalla sindrome premestruale. Contiene minerale necessari per garantire l’equilibrio ormonale e il corretto funzionamento dei neurotrasmettitori, aiutando le donne a essere meno vulnerabili agli sbalzi d’umore.
Le lenticchie contengono carboidrati complessi come tutti i legumi, e con un basso indice glicemici. Ncome i legumi e il riso. Le fonti di carboidrati complessi mantengono costante e regolare il tasso di zuccheri, evitando sbalzi d’umore improvvisi.
Mirtilli e frutti di bosco fannno superare il malumore e hanno il merito di aumentare i livelli di serotonina nel sangue, nota come ormone del buonumore. Sono potenti antiossidanti naturali, ricchi di vitamine e particolarmente benefici per la salute del cuore, servono anche a superare i traumi psicologici riducendo il ricorso ai farmaci antidepressivi.
Gli spinaci, solitamente raccomandati per l’alta concentrazione di ferro. Sono importanti per la presenza di acido folico (vitamina M o B9), una vitamina prescritta comunemente come integratore per le persone che soffrono di depressione o ansia.
Il miele ha la capacità di stimolare la produzione di serotonina, il neurotrasmettitore responsabile di far provare serenità e rilassatezza all’individuo, e di endorfine. Contiene molte altre vitamine e sostanze nutritive che fanno bene a corpo e mente.
Le uova intere hanno un elevato contenuto di nutrienti di cui si beneficia mangiandole regolarmente. La lecitina, ad esempio, è una sostanza che riduce l’assorbimento del colesterolo nel sangue ottimizzando il profilo lipidico. Ma anche la colina, un nutriente essenziale che può migliorare funzioni cognitive e memoria. (www.campagnamica.it)


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca