<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
sabato 22 gennaio 2022 | 06:08
 Edizione del 09/04/2019
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Associazione Artigiani
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Gocce di storia
 Armando Dolcini
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Spettacoli
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





SBN: la cultura del cibo brasiliano

Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



SBN: la cultura del cibo brasiliano
( VERSIONE TESTUALE )

Un mix unico e molto ricco di piatti italiani, francesi, arabi, portoghesi, spagnoli, africani, etc. Celebriamo la nostra diversità regionale e utilizziamo il nostro cibo per promuovere tanti paesi e diverse culture. Grazie alle diferenze di clima, rilievo, tipo di suolo, vegetazione e popolazioni il Brasile presenta una cucina nazionale completa e ricca. Ogni regione ha le sue peculiarità gastronomiche e la cucina adattata al clima e alla geografia. Attraverso l'informazione giusta senza stereotipo e il turismo si può conoscere molto della cultura di un popolo. A Fortaleza come in tutto il nordest, troviamo alcune abitudini alimentari dei portoghesi, degli indigenas e degli africani. Grazie a questo mix al tavolo non può mancare manioca, patata dolce, nocce di cocco e mais che è la base per rendere torte, couscous, mungunza, polenta, budino di mais. Deliziosi piatti tipici della regione sono il “baiao de dois “, la “picanha”(punta di sottofesa) del famoso barbecue brasiliano, la carne secca con cui è fatto la “paçoca “(carne mescolata con farina di manioca) e piatti del sapore di mare, aragosta, numerose varietà di pesci, granchi, stufato di pesci, gamberi e “casquinha” di granchio. Dalla canna da zucchero viene estratto il brodo per rendere puro o per fare “rapadura” (dolci) e caçhaça (una specie di grappa). E per non trascurare la salute ha frutti
per tutti i gusti. La regione meridionale, a basse temperature con il clima simile a quello europeo è
stata influenzata dai paesi di confine Argentina, Paraguay e Uruguay e dagli immigrati italiani.
Abbiamo il famoso “barbecue gaucho” uno dei principali alimenti derivato da questo
approccio. Oltre alla tipica “erba mate” che produce la bevanda tipica chiamata “chimarrao, la diffusione dei piatti italiani come pasta, polenta, salame e vino. E più importante fare un piatto con un ingrediente locale che con un salmone che ha viaggiato per migliaia di chilometri. Senza
comprendere la base informativa dell'insieme di fattori che caratterizzano il “riso e fagioli” dei
piatti brasiliani è impossibile capire come un paese cosi misto possa possedere identità
gastronomiche cosi sorprendenti. Aldilà di tutta l'influenza degli immigrati e della sorprendente cucina tipica regionale, ci sono altre caratteristiche che si trovano solo in Brasile: mangiamo street food nelle fiere, nelle grandi celebrazioni religiose; mangiamo snack, dolci, torte e altre gustosità servite in panetterie, vassoi, feste dei bimbi, bar, matrimoni; abbiamo mangiato e bevuto sempre caffè e cachaça. Il mercato gastronomico brasiliano ha una gamma di offerte che include un ottimo
spettacolo della cucina mondiale, numerosi eventi gastronomici, festival, mostre, congressi,
fiere, dibattiti, concorsi che si svolgono da nord a sud. Oggi i brasiliani sono esigenti, hanno maggior numero di papille gustative, gusti sapori che prima erano inacessibili o sconosciuti, godono con piacere questa molteplicità, varietà e raffinatezza nella combinazione di ingredienti e apprezzano la presentazione dei piatti offerti nei buoni ristoranti e sono molto disposti a portare tutto questo nelle loro case. Tutto per la gioia di tutti i buongustai e le buongustaie del pianeta.


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca