<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
sabato 23 ottobre 2021 | 14:05
 Edizione del 28/10/2020
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Caccia Tradizioni Territorio
 Associazione Artigiani
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Armando Dolcini
 Carta sprecata
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





L'Aquilone: UN RICORDO ED UN RINGRAZIAMENTO A CHI HA DONATO PER 11 ANNI PARTE DEL SUO TEMPO PER SOSTENERE LE PERSONE DISABILI

Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



L'Aquilone: UN RICORDO ED UN RINGRAZIAMENTO A CHI HA DONATO PER 11 ANNI PARTE DEL SUO TEMPO PER SOSTENERE LE PERSONE DISABILI
( VERSIONE TESTUALE )

Massimo Recalcati, in uno dei suoi libri scrive “
……. La vita umana è vita che si rivolge all’ altro. Tutti noi abbiamo avuto esperienza di essere un grido nella notte. Un bambino che urla nel buio: tutti noi siamo stati questo bambino che grida nella notte… Quando questo grido viene ascoltato dall’altro tradotto in domanda d’amore tradotto in domanda di presenza. IL bambino che urla nella notte trova la traduzione del grido in domanda di amore se c’è un altro che risponde “E la risposta dell’altro- “Ci sono, sono con te, sono presente”, quindi la responsabilità dell’altro che traduce il grido in domanda di amore “.
La nostra amica Norma per ben dodici anni ha risposto al nostro appello, al nostro grido di aiuto e, nell’anno 2009, con il vento frizzante di marzo, si è presentata alla Cooperativa L’Aquilone dicendoci: “Io sono qui e sono disponibile”.
Da allora, con la schiettezza che l’ha sempre contraddistinta, ha fatto insieme a tutti noi e alle persone disabili dei nostri servizi, in modo del tutto disinteressato e volontario, una lunga strada impegnandosi attraverso:
 Una presenza attenta e rispettosa nell’assistenza e nella cura delle persone disabili;
 Una presenza disponibile e colma di tanta energia nelle nostre attività di uscite serali, nelle iniziative di integrazione sul territorio e nei soggiorni estivi;
 Una presenza preziosa nel raccogliere i bisogni e le richieste dei nostri servizi e nel tradurli poi, con il coinvolgimento degli altri volontari, in risposte concrete di aiuto;
 Una presenza attiva e importante nella nascita e nella crescita dell’Associazione di volontariato “Il Filo dell’Aquilone.
Per tutto questo, per l’esempio che ci ha, che ha dato, noi le saremo sempre grati con la speranza che questo suo esempio sia seguito da molte altre persone. Ci mancherà davvero tanto ma, sapremo ritrovarla nel sorriso delle persone disabili, negli occhi luminosi del suo amato Sergio che ha condiviso, e continua a condividere con noi questa presenza di amore e di gratuità, nei gesti e nelle azioni dei volontari, nel vento che soffia e spinge in alto nel cielo il nostro Aquilone e infine nei nostri sogni, nei sogni che sono in grado di generare le stelle.
Ciao Norma, per sempre nei nostri cuori.
I soci della cooperativa L’Aquilone, i volontari dell’associazione Filo Dell’Aquilone i genitori delle persone disabili.


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca