<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
martedì 06 dicembre 2022 | 11:09
 Nr.6 del 22/03/2010
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Elezioni Regionali 2010
 Attualità
 Carta sprecata
 Sport
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Boschi a rischio d’incendi
Nell’imminenza del periodo di maggior pericolo per gli incendi boschivi ecco le disposizioni della Protezione Civile della Provincia di Brescia


  


La Protezione Civile ha disposto che a partire dal 17 marzo u.s. siano applicate le norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco su tutto il territorio regionale con il divieto di accensione, all’aperto, di fuochi nei boschi o a distanza inferiore a 100 metri dall’area del bosco stesso. Le Autorità militari sono invitate ad impartire le opportune disposizioni affinché nell’esecuzione di esercitazioni vengano adottate le precauzioni necessarie a prevenire gli incendi. Il Comandante Regionale del Corpo Forestale dello Stato è invitato a dare le disposizioni ritenute opportune per l’attivazione delle strutture periferiche del Corpo Forestale di Stato. Gli Enti Locali sono invitati a comunicare tempestivamente lo stato di pericolosità a tutti i comuni di competenza; risulterà utile ogni iniziativa idonea per rendere pubblico lo stato di pericolosità attraverso i mezzi di informazione. Andranno inoltre attivate, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge, le Organizzazioni di volontariato antincendio boschivo affinché possano fornire la consueta indispensabile collaborazione nella fase di prevenzione ed estinzione degli incendi boschivi. "Un provvedimento utile ad isolare i casi di incendio volontari". Così ha commentato la disposizione l’assessore alla Protezione Civile della Provincia di Brescia, Fabio Mandelli. "Si tratta dell’apertura ufficiale del periodo di massima pericolosità per gli incendi boschivi. Una disposizione rigida e severa: chiunque venga trovato infatti ad accendere fuochi, o dovesse inavvertitamente innescare un incendio, rischia inasprimenti di sanzioni. Mi auguro che questo ordinamento venga rispettato, per non incorrere in rischi dolosi di incendi- conclude l’assessore- e che questa informativa venga diffusa il più possibile, evitando disinformazione e negligenze".

Franco Piovani


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca