<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
giovedì 22 agosto 2019 | 11:04
 Nr.6 del 09/07/2019
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Miss Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 QUEL CHE I GARDONESI NON POTRANNO VEDERE
 Speciale "SETTEMBRE INZINESE"
 ASSOCIAZIONE TENNIS GARDONE V.T.
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Armando Dolcini
 Speciale ''CACCIA''
 Associazione Artigiani
 Speciale "CACCIA"
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page




DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel. 030 8913473
Fax 030 8911591


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel. 030 8913473
Fax 030 8911591 –
E-mail: A.C.V.



Edizione Nr. 6 del 09/07/2019: SEM TERRA
È dalla fine dell’ottocento, che i nativi che abitano l’Amazzonia sono oggetto di un lento ma continuo etnocidio. Intere tribù sono state sterminate con il fuoco, l’arsenico, le pallottole, e dall’indifferenza dell’ONU e delle nazioni tutte, che ancora non si sono rese conto, che possiamo vivere senza il carbone o il petrolio, ma che nessun essere vivente può continuare ad esistere senza l’ossigeno o l’acqua
Edizione Nr. 5 del 10/06/2019: BUON COMPLEANNO LAWRENCE FERLINGHETTI
Lawrence Ferlinghetti può essere considerato, non a torto, più meritevole del Nobel, rispetto ad un Bob Dylan, che in questi ultimi anni ha sconfessato i suoi migliori testi giovanili. Viene da chiedersi, se le sue canzoni contro la guerra e contro un certo tipo di potere, non fossero un modo per cavalcare le onde agitate dal cantastorie Woody Guthry e dagli esponenti della beat generation
Edizione Nr. 4 del 15/05/2019: CRIMINI DI PACE
Ricordo, che a ridosso delle vacanze del 2016, penso fosse meta luglio, mi trovavo nello studio di un dentista. Stavo aspettando il mio turno, e nel frattempo conversavo con un’assistente carina e simpatica
Edizione Nr. 3 del 09/04/2019: NUOVE RESISTENZE
Scriveva Confucio, 500 anni prima dell’avvento di Cristo: “Come facciamo ha sapere che i giovani non saranno migliori di noi?”. La studentessa e attivista Greta Thunberg ha da poco compiuto sedici anni.
Edizione Nr. 2 del 11/03/2019: JACQUES PRÈVERT, POETA DA STRADA
Prèvert era un poeta da strada nel senso alto del termine, il cui modo di intendere la poesia fu mutuato da alcuni dei maggiori poeti della Beat Generation, da Gregory Corso a Lawrence Ferlinghetti (i suoi genitori avevano origini bresciane) e Allen Ginsberg
Edizione Nr. 1 del 01/02/2019: Ciao a Luciano ''Il Barba''
Edizione Nr. 10 del 17/12/2018: Lettera a Gesù Bambino 2018
Ola, cioccolatino al latte, que pasa lì ai piani alti? Calma piatta, bonaccia, non un alito di vento, noia mortale,” el cuervo” che fortunatamente non sfonda col suo desiderio di proselitismo per detronizzare tuo padre
Edizione Nr. 9 del 14/11/2018: 363….MORTO CHE PARLA
Nel silenzio complice delle istituzioni, il giorno 25 ottobre 2018, alle ore 15,30, si sono celebrati a Bellaria Igea Marina i funerali del primo maresciallo dell’aeronautica militare Domenico Pascuzzi. La causa principale della sua morte: tumore ai polmoni
Edizione Nr. 8 del 15/10/2018: Un poeta, Marziale.
Recita lo zingarelli: “marziale, pieno di decisa fierezza”. Deciso e fiero il poeta Marziale lo era sicuramente, ma anche caustico, ferocemente satirico, sincero all’inverosimile, solforico, insofferente all’ipocrisia, eppure a volte curiosamente parassitario
Edizione Nr. 7 del 18/09/2018: Nanni Svampa, ''il gufo rosicone''
Gufo rosicone, così sarebbe stato definito Nanni Svampa da “babbeo Renzi la qualunque”, se l’avesse conosciuto, o avesse avuto la fortuna di ascoltare almeno alcune delle sue canzoni
Edizione Nr. 6 del 20/07/2018: Umiliati, feriti nell’orgoglio: i Navajos
Nell’articolo dello scorso mese, scrivevo dei furti di frutta che io e i miei complici effettuavamo nei vari punti del paese. Purtroppo devo confessare che non ci limitavamo solo a quello. A volte, quando la vecchia chiesa del paese era deserta, ne approfittavamo per vuotarne le cassette delle elemosine
Edizione Nr. 5 del 21/06/2018: Vita sul fiume e dintorni
Perché tagliare altri alberi, recuperare cellulosa, o riciclare altra carta, per stampare libri che non interessano a nessuno. Sono poche le persone incuriosite dalla storia, o dalle storie della Valtrompia
Edizione Nr. 4 del 21/05/2018: Crimini di pace
Molti anni fa, il fotografo Gian Butturini accompagnò per mesi un gruppo di cottimisti bresciani, muratori esperti, in trasferta a Milano. Ebbe così l’opportunità di condividere il loro quotidiano e, purtroppo di fotografare svariati incidenti sul lavoro, di cui alcuni mortali.
Edizione Nr. 2 del 19/03/2018: Una notte niente male
Habemus auto! Questa l’incredibile notizia, che noi della compagnia “anarchici menefreghisti”, seralmente e stabilmente attavolinati al bar President, apprendemmo un giorno di dicembre del 1971
Edizione Nr. 1 del 19/02/2018: Una notte niente male
Habemus auto! Questa l’incredibile notizia, che noi della compagnia “anarchici menefreghisti”, seralmente e stabilmente attavolinati al bar President, apprendemmo un giorno di dicembre del 1971
Edizione Nr. 10 del 14/12/2017: Lettera a Gesù Bambino 2017
Ola, cucciolotto divino, come te la passi? Sei pronto per la duemila diciassettesima esima volta a soffrire per l’ennesima nascita? Ci sono alcuni uomini, qui sulla terra, convinti che far nascere un bambino sia come togliere un cotechino dalla pentola
Edizione Nr. 9 del 20/11/2017: Il cibo degli dei
Leggo sull’etichetta che circonda la confezione di una bibita prodotta da una delle più prestigiose industrie italiane, le seguenti informazioni: “Con chinotti maturati in Sicilia tra il mar Ionio e la maestosità dell’Etna Dal 1958 il chinotto dal gusto inimitabile”
Edizione Nr. 8 del 18/10/2017: Il quinto scenario
L’ultimo mistero in ordine di tempo è quello della morte di “faccia di mostro”, probabile esponente degli SSD, servizi segreti deviati, implicato, pare, nell’attentato dell’Addaura, perpetrato nei confronti del giudice Falcone
Edizione Nr. 7 del 15/09/2017: Confucio, il fascino della filosofia
Scriveva Jaques Prevert: “Abbiamo sprecato il nostro tempo, ma era un tempo così cattivo. Volevamo mettere avanti le lancette della pendola, ma siamo solo caduti dalla scala”
Edizione Nr. 6 del 17/07/2017: L’INTELLIGENZA DEGLI ANIMALI
È scontato che vi sono PETS (animali di compagnia), che maledicono il momento nel quale i loro attuali padroni si sono presi cura di loro. Perché certo i loro i padroni, non erano consapevoli e desiderosi di accoglierli
Edizione Nr. 6 del 17/07/2017: DELLA STUPIDITÀ DELL’UOMO BIANCO
Sarebbe gioco facile, dopo aver dissertato sull’intelligenza animale, contrapporre le scarse capacità intellettuali di certi nostri politici, ma sarebbe come sparare sulla Croce Rossa, ed io sono un pacifista
Edizione Nr. 5 del 15/06/2017: Ricordando il ''Che''
Jean Paul Sartre diceva che ''Che'' Guevara era l’uomo perfetto del ventesimo secolo.
Edizione Nr. 4 del 16/05/2017: STORIE PARTIGIANE
Edizione Nr. 4 del 16/05/2017: PRIMO MAGGIO 2017
Edizione Nr. 3 del 03/04/2017: Omaggio a ''Chicco'' Ghidoni
Ai suoi piedi si stendeva lo Yukon, un mare di ghiaccio, che scompariva dietro due curve distinte a nord e a sud, della larghezza di buoni tre chilometri da una sponda all’altra...
Edizione Nr. 2 del 07/03/2017: Il giorno della memoria
Parecchi anni fa, forse una decina, (ma potrebbero essere di più), fui invitato da qualche responsabile della biblioteca di Gardone Val Trompia, assieme al mio amico “Mahem” Pintossi, a portare una testimonianza sulla Shoa
Edizione Nr. 1 del 08/02/2017: La volpe: animale selvatico
In Italia si dice che il cane è il miglior amico dell’uomo. Forse si dice anche in altri Stati europei. Di certo non si dice in Siberia, posto nel quale il miglior amico dell’uomo è considerata la volpe
Edizione Nr. 1 del 08/02/2017: A quattro zampe
Ho avuto modo circa tre anni fa, di fare visita all’amico Ermanno
Edizione Nr. 10 del 16/12/2016: Lettera a Gesù Bambino 2016
Eia-eia-eialà-ssù, non ti scrivo anche “cucù”, perché ti voglio bene, anche se non ci vediamo mai. C’è un discreto sentore di dittatura qui da noi, d’altronde lo diceva già Mussolini settanta e rotti anni fa: “Come si fa a non essere padroni in una nazione di servi?”
Edizione Nr. 9 del 17/11/2016: Lupi
Ringrazio il maestro gardonese Giuseppe Bertoletti per avermi fatto dono di una copia del documento che parla delle taglie sui lupi e del pericolo che all’inizio dell’ottocento essi rappresentavano
Edizione Nr. 9 del 17/11/2016: Lo Zen
Novembre, è un mese che spinge alla meditazione. È il mese dei morti, e niente come la morte ci porta a meditare sulla futilità della vita
Edizione Nr. 8 del 18/10/2016: I veri partigiani
''Quando le parole perdono di significato, gli uomini perdono la libertà.'' Confucio. La ministra delle riforme, della quale citare il nome mi provoca un discreto fastidio, ha detto a reti unificate che i veri partigiani voteranno Si al referendum del 4 dicembre
Edizione Nr. 7 del 19/09/2016: Torneranno i lupi
Per secoli, la fama di essere una delle peggiori bestie mai apparse sul globo terraqueo, ha accompagnato la figura del lupo. Salvo rare eccezioni, vedi la lupa che allattò Romolo e Remo, o il branco che adottò e allevò Mowgly, il lupo, nell’immaginario collettivo pareva un inviato del Demonio
Edizione Nr. 6 del 20/07/2016: La letteratura del dubbio
È lunga l’elencazione di significati che il dizionario della Zingarelli ha dedicato al dubbio. Ci limiteremo al dubbio come aggettivo
Edizione Nr. 5 del 21/06/2016: Centomila bare di sabbia
A Orlando, in Florida, in un locale per gay, il trentenne Omar Mateen, di famiglia afgana armato di un fucile d’assalto e di una pistola, ha ucciso 49 persone e ne ha ferite 53
Edizione Nr. 4 del 27/05/2016: ''Fate la festa ai lavoratori!''
L’intreccio tra mafia, latifondisti e OSS, oggi CIA, comincia da lontano. I rapporti nascono prima dello sbarco alleato in Sicilia. Nel 1943, quando inglesi e americani mettono piede sull’isola, vengono accolti con entusiasmo da schiere di notabili, i quali chiedevano che la Sicilia diventasse uno stato autonomo.
Edizione Nr. 3 del 22/04/2016: L’enigma Pankov-Bertussi
''Nel periodi di rivoluzione, sono i migliori che muoiono. La legge del sacrificio fa sì, che alla fine siano sempre i vili e i prudenti ad avere parola, perché gli altri l’hanno perduta, dando il meglio di sé. Parlare, suppone sempre aver tradito.'' (Albert Camus)
Edizione Nr. 2 del 16/03/2016: Anne Sexton, l’angelo desolato
Scriveva in una sua poesia Davide Maria Turoldo: “Io non ho mani che mi accarezzino il volto”, e ancora “Nessuno creda che si possa staccare la poesia dalla vita, la poesia non è un esercizio letterario e tantomeno la vita è accademia”
Edizione Nr. 1 del 09/02/2016: Io mi ricordo
Quando Gesù nel Vangelo disse: “ Lasciate che i bambini vengano a me”, non penso intendesse gli fossero consegnati come cadaverini dai ventri gonfi di acqua salata, piccole salme svuotate degli organi vitali da commercianti che nulla hanno di umano, o sotto forma di immense nuvole di cenere
Edizione Nr. 10 del 18/12/2015: Lettera a Gesù bambino. Natale 2015
Ola! Nino dei piani alti, come ti butta? Spero che tuo padre non abbia letto la missiva che mi hai spedito a Pasqua, altrimenti ti risbatte qui sulla Terra, e ti tocca ricominciare tutto da capo
Edizione Nr. 9 del 19/11/2015: I AM THE PEOPLE
Dopo due anni di gestazione sofferta e complicata, ha visto la luce l’interessante libro dedicato a Carl Sandburg ed ai suoi Chicago Poems, per mano dello scrittore, poeta e fine traduttore Franco Lonati
Edizione Nr. 8 del 21/10/2015: Che scandalo le disuguaglianze sociali
I tempi attuali richiedono un'ampia diffusione della cultura di pace. Solo lei può lasciare la porta sempre aperta al dialogo. Del quale vi è estremo bisogno per difendere i valori della democrazia, della libertà, della giustizia sociale.
Edizione Nr. 7 del 21/09/2015: A Hiroshima l’ordigno del Diavolo
Il 6 agosto 1945, a guerra pressoché conclusa, esplose dentro la città di Hiroshima “Little Boy” Già prima dello scoppio della bomba atomica, vi era stata in Giappone un’ondata di suicidi o harakiri nelle forze armate nipponiche
Edizione Nr. 6 del 24/07/2015: Il contributo delle donne durante la Grande Guerra
Molto si è scritto in questi cent’anni sul positivo e innegabile contributo dato dalle donne durante la Grande Guerra. E ancora si cerca di evidenziare il contributo che quella drammatica situazione diede per alcuni aspetti, all’emancipazione della donna ridimensionata, successivamente, dal fascismo
Edizione Nr. 5 del 22/06/2015: GRIDO NEGRO
I gemelli “Matteo” non sono riusciti a rottamare la vecchia politica, o l’antica corruzione
Edizione Nr. 4 del 18/05/2015: ''Grazie ancora, partigiano Comandante''
Quindici anni fa, zoppicava l’anno duemila. Stavamo entrando nel terzo millennio, con un carico di vergogna faticoso da portare. La democrazia aveva cominciato la sua lenta e dolorosa agonia
Edizione Nr. 4 del 18/05/2015: «Se una sera d’inverno…….»
Voglio raccontarvi una storia, una storia strana , accadutami ad un "tiro di schioppo" dalla "Passata del Sonclino " luogo dell'ultima grande battaglia della Resistenza in Valtrompia.
Edizione Nr. 3 del 01/04/2015: Pasqua 2015: Lettera da Gesù Bambino
Caro monello che vivi 200 metri a sud della discarica, stavolta tocca a me scriverti. Le tue letterine di Natale mi hanno divertito e fatto sorridere. Mio Padre le ha gradite un po’ meno, per usare un eufemismo
Edizione Nr. 3 del 01/04/2015: Intolleranza, fanatismo del fondamentalismo
Riconosco che il concetto di tolleranza, inteso come atto o atteggiamento di rispetto verso chi ha comportamenti, o idee, oppure convinzioni diverse dalle nostre, è una parola che è limitata.
Edizione Nr. 2 del 02/03/2015: “TENETE PULITA L’ITALIA! BUTTATE I VOSTRI RIFIUTI IN SVIZZERA”
Una decina di anni fa, un comico, così si espresse davanti al proprio pubblico: “Tenete pulita l’Italia! Buttate i vostri rifiuti in Svizzera.” Inferocita da una multa di 27 euro, comminata ad un pensionato della Valle, per non aver impedito alla pioggia di bagnare un paio di scatole di cartone, da lui messe accanto al sacco della carta, la brigata delle “Dentiere Rosse”, ha assoldato una decina di “satanassi”, perché carichino le loro “ape car” con un migliaio di pannoloni usati, e rovescino gli stessi, non in Svizzera, ma nel piazzale antistante il Comune responsabile. Questa potrebbe essere la reazione ad una raccolta porta a porta, che pare partorita da quell’inderdettuale che risponde al nome di Bruno Vespa. Spero per voi e per me, che quello che lo scrittore di fantascienza Roun Goulart descrive nel suo racconto datato 1970 non abbia mai a verificarsi. Ma, date le premesse… NdA: dicesi “satanassi” coloro che campano ravanando nei cassonetti.
Edizione Nr. 1 del 09/02/2015: Pubblicità per me stesso
Biografia raffazzonata ed incompleta di uno spacciatore di versi
Edizione Nr. 1 del 09/02/2015: La sindrome di Noè
O disposofobia. In medicina, come in psicologia, la sindrome è un insieme di sintomi che possono essere provocati dalle cause più diverse
Edizione Nr. 10 del 16/12/2014: Carta sprecata
Edizione Nr. 9 del 21/11/2014: La Prima Guerra Mondiale, l ''Grande'' Guerra
Un conflitto iniziato nell'agosto del 1914 che si concluse nel 1918. Il quale coinvolse molti Stati europei, ma anche Stati del mondo intero. I sovrani dei quali fecero tutto quanto in loro potere per convincere i popoli che governavano che essi dovevano imputare ai loro avversari la responsabilità del conflitto. Per avversari s'intendevano i Tedeschi
Edizione Nr. 8 del 21/10/2014: Ricordando Sacco e Vanzetti: ''Non piangete la loro morte''
Scriveva Elio Vittorini in ''Uomini e no'', a proposito dei partigiani morti: ''Non bisogna, il vecchio disse, piangere per loro''. ''Non bisogna piangere?''. Disse Berta. ''No, figliola. Non del sangue che oggi è sparso''
Edizione Nr. 7 del 16/09/2014: L'ultimo principe inca
Ermanno Uccelli parla dei Savoia, io che dei Savoia conoscevo poco o niente lo ringrazio caldamente, ma preferisco parlare di un principe
Edizione Nr. 7 del 16/09/2014: Gli ultimi Re: i Savoia
I Savoia sono una famiglia dinastica le origini della quale si fanno risalire all'XI secolo
Edizione Nr. 6 del 23/07/2014: Fragole e sangue
''Fragole e sangue'' è un articolo che è stato pubblicato, purtroppo incompleto, circa sei anni fa sul nostro Giornale della Valtrompia
Edizione Nr. 6 del 23/07/2014: Un lago da Unesco
Ocrida: ha un'estensione di 358 chilometri quadrati, è un lago posto tra Macedonia e Albania
Edizione Nr. 5 del 19/06/2014: Il cinismo. E i cinici
Quella cinica era una scuola filosofica. Socratica. Fondata da un discepolo di Socrate, Antistene
Edizione Nr. 5 del 19/06/2014: Un po' di sano cinismo
''Un po' di sano cinismo'' , è una delle frasi che spesso prendono forma durante i pasti del sabato
Edizione Nr. 4 del 16/05/2014: Il mestiere delle armi
Mi dispiace usare il titolo del film di un famoso regista italiano, Ermanno Olmi, ma difficilmente avrei trovato una definizione più appropiataper l'articolo che mi accingo a scrivere
Edizione Nr. 3 del 04/04/2014: Ricordando Faber
Lo scorso anno, don Gallo ci ha lasciati un po' più soli
Edizione Nr. 3 del 04/04/2014: Si chiede Renzi...
''Che male c'è ad essere ambiziosi?'': e non ci sarebbe male alcuno, se l'ambizione non fosse strettamente legata alla spietatezza
Edizione Nr. 2 del 06/03/2014: L'arte delle apparenze? La si imparava a corte
E' noto che la fantasia ha una potenza straordinaria e consolatoria. Così i cronisti cortigiani del XII secolo ricorrevano alla fantasia per descrivere i loro regnanti, poiché la realtà non era brillante come essi avrebbero voluto.
Edizione Nr. 1 del 07/02/2014: Versi dalle trincee



VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca